Perché Questo U.S. Broker Azionario Investe in Israele

da Evan Liberman su Dicembre 27, 2013

Perché questo ex American stock broker di investire la metà dei suoi risparmi in Israele? Ci siamo seduti di recente con Paolo, un successo AMERICANO uomo d'affari ed ex licenza broker per imparare come e perché egli sta investendo in Israele. Ecco cosa ha detto:

Evan: Ciao, benvenuto di nuovo al Saggio Soldi Israele serie di video su investire in Israele. Il mio nome è Evan Liberman. Oggi abbiamo uno speciale privilegio di avere una conversazione con un successo Israeliano investitore e anche gli investitori di Wall Street. Lui è un ex agente di borsa negli Stati Uniti, e lui è qui per condividere un po della sua esperienza con investire in Israele.

Evan: Ciao Paolo. Bene avete in programma questa mattina. La mia prima domanda è, Quanto tempo siete stati investire in Israele.”

Paolo: Beh, io sono un investitore in Israele per gli ultimi tre anni sui mercati mobiliari.

Evan: Ci sono un certo numero di modi per investire qui in Israele. Paolo, come stai investendo in Israele?

Paolo: Mi piace obbligazioni in Israele, più che le scorte di. Ma io sono un gestore attivo del mio conto in Stati Uniti. Negli Stati Uniti, investire in azioni, ma in Israele, investire in obbligazioni. Ritengo che i titoli per ottenere un buon tasso di rendimento, sia a causa del tasso di interesse reale sui titoli, ma anche per la favorevole tendenza del siclo di guadagno contro il dollaro.
E questo è stato un modello di qualche tempo. Ha i suoi alti e bassi, ma nel lungo termine, io in realtà hanno più fiducia nell'economia Israeliana e il suo futuro che, negli Stati Uniti. Soprattutto negli ultimi anni, il deficit e l'incapacità del governo degli Stati Uniti per ottenere una sospensione di una situazione politica rispetto all'economia lascia una sensazione un po ' impotente. Nessuno sembra essere responsabile, e tutti, sembra voler ostacolare. E d'altra parte, guardo la Banca di Israele, e vedo che hanno fatto alcuni saggi cose. Indietro nel corso del 2008, mentre il mondo era indulgere in CMO, in bundle mutui, Credit Default Swap, la Banca di Israele, più o meno precluso banche e altre istituzioni dal fatto che, e che ha tenuto Israele fuori dai guai. Ho anche vedere un tasso di disoccupazione inferiore, vedo più favorevole bilancia commerciale, e tutto questo si riflette nei apprezzamento dello shekel.

Evan: Quali sono alcune delle altre ragioni per investire in Israele?

Paolo: Il buon tasso di rendimento che ho sulle obbligazioni societarie. In tempi recenti, negli ultimi mesi, ho sperimentato 8,9% investment grade, obbligazioni, che è meglio di un 7% che desidero e hanno ricevuto. Quindi, io sono felice con i miei investimenti in Israele. E, a distanza di pochi mesi, io mando su di un altro “slug” di denaro, in modo tale da avere una sorta di media effetto e immagino che l'idea è che voglio avere circa la metà dei miei risparmi in Israele, e hanno la metà dei miei risparmi, negli Stati Uniti, come una siepe uno contro l'altro. Le cose brutte possono accadere negli Stati Uniti, le cose brutte possono accadere in Israele. In ogni modo, mi sento un po ' più protetta.

Evan: Quali sono i tuoi pensieri su di investire in titoli di stato in Israele, invece di investire, diciamo, le obbligazioni degli Stati Uniti?

Paolo: Israele obbligazioni è molto più fluido di mercato. Negli Stati Uniti, la differenza tra l'offerta e chiedere i prezzi: se voglio vendere un'obbligazione prima della scadenza, posso accettare un taglio dell ' 8%. Che non accade in Israele. Si tratta di un mercato molto fluido, molto simile a come l'equivalente di dire, il New York Stock Exchange, in che cosa il prezzo è praticamente quello che si ottiene quando si vuole uscire. Inoltre, si ha una maggiore flessibilità, non solo laddering, gli investimenti,le cose che il mio investimento, consulenti in grado di coach di me attraverso e che capisco.

Evan: Data la tua vasta esperienza di investimento, e di essere stato un agente di borsa, perché si sceglie di utilizzare un Israeliano gestore del portafoglio per investire qui?

Paolo: Per questo mi sento molto dimestichezza con questi problemi, e mi comporto con una misura di fiducia, ma anche negli Stati Uniti sono pienamente preparati ad agire sul mio stesso consiglio, negli Stati Uniti, e fare la mia ricerca. Ma in Israele, sento il bisogno di ricevere consigli da persone che hanno il battito del polso della situazione. E sento che vale la pena il costo nominale per farlo.

Evan: Investire la metà dei fondi in Israele è una mossa audace. Fa riflettere il vostro pensiero su quello che sta accadendo ora in America?

Paolo: La mia apprensione negli Stati Uniti è stato effettivamente eseguito abbastanza profondo, perché noi guarda tutte le turbolenze in Europa, in Grecia, in Italia, Spagna, recentemente in Cipresso, e si può vedere come apparentemente durante la notte, una volta che i mercati ottiene la deriva delle cose, che questo non è un posto sicuro per capitale, ragazzo, fugge abbastanza veloce. E temo che, si sa gli Stati Uniti è una grande e potente economia, ma ci potrebbe essere un punto – non so quando che potrebbe essere – potrebbe essere mesi da adesso, potrebbe essere anni da oggi, quando il mondo decide che gli Stati Uniti non è più in grado di gestire i propri affari. E potrebbe venire crisi prima che le cose vanno meglio. E quindi voglio avere, e non hanno, hanno creato una situazione con i miei titoli di casa negli Stati Uniti (la mia casa di brokeraggio che gestisce il mio account) – ho impostato un bonifico situazione e ho un conto in Israele in modo che durante la notte mi è possibile trasferire denaro da alzi il telefono, e dieci minuti più tardi, il mio denaro è sul filo. E io sono molto contento che ho tutti che il meccanismo previsto per il giorno, l'infelice giornata, quando che negativi situazione potrebbe verificarsi.

Evan: Quali sono i tuoi pensieri su un Saggio di Denaro Israele?

Paolo: Che godono della mia fiducia. Io non sono ignorante in queste cose, nel mio istruzione formale o tramite la mia esperienza. Così ho conosciuto alcuni dei migliori domande da porre, e sono stato soddisfatto che sono in buone mani, ed è molto importante per me sento che posso fidarmi di persone con i miei risparmi. E quando si diventa vecchi, che diventa un problema primario – come faccio ad aggrapparsi a ciò che ho realizzato nel corso degli anni.

Evan: Purtroppo, per tutto il tempo che abbiamo oggi. Paolo, ti ringrazio per il tempo che hai dato a noi. Sto Evan Liberman, un Saggio Soldi Israele.

Translated by Yandex.Translate and Global Translator

Lascia un Commento

Post precedente:

Nel prossimo post: